"La Congrega"

Second Hand Made

Dal 7 al  23 Giugno 2019 il Laboratorio Arti Tessili  "La Congrega"  sarà a Fabriano per:

Exercise Books

Dal 2 al 23 Giugno 2019, a Fabriano (AN) presso l'Oratorio del Gonfalone in via Portella, all'interno de "IL RUMORE DELL'ARTE quando l'arte si sporca le mani" si svolgerà il progetto "EXERCISE BOOKS" .
La materia CARTA verrà celebrata grazie a una raccolta di quaderni originali illustrati prestati dal museo del quaderno di Enzo Bottura e Tommaso Pollio.
Ventisei artigiani marchigiani parteciperanno , ognuno con la propria inclinazione e competenza, in dialogo con una serie di opere illustrate.
Per una più completa conoscenza della forza dell'illustrazione, "La Congrega laboratorio arti tessili" metterà a disposizione del progetto la propria Banca Dati al fine di apportare un contributo di oggetti per guidare il pubblico alla scoperta del linguaggio grafico nel tessile.



unojpg




  Progettiamo e realizziamo manufatti tessili d'arredo: Tende,tovaglie,arazzi,cuscini e copriletti.

I tessuti di base sono in fibra naturale: lino,cotone,canapa.
Alla base del nostro lavoro,c'è il gusto per la ricerca di vecchi materiali tessili: ricami,merletti,tessiture che vengono reimpiegati come particolari preziosi,inseriti e armonizzati con i tessuti di sfondo.
Ogni frammento di tessuto o di ricamo,rappresenta una traccia di un antico lavoro artigianale che il nostro laboratorio ha imparato a valorizzare con gusto e creatività per dar vita ad oggetti d'uso o di decoro che hanno sempre qualche storia nuova da raccontare.
Il restauro tessile è un'altra attività del nostro laboratorio.

prev next

Dicono di Noi:

Da CNA STORIE articolo di  Daniela Giachetti


Valeria David, la signora dei tessuti. Dal restauro delle mummie alle borsette da teatro

Quando la libertà e il coraggio di scegliere portano lontano e aiutano ad esplorare passioni che diventano vere e proprie professioni. E’ quanto è accaduto a Valeria David, che, dopo una laurea in economia e commercio, invece di fare la commercialista, complici gli anni ’70 ad offrire più possibilità di affrontare i rischi, getta le basi di un lavoro che affonda le sue radici nel passato ma che, grazie alle innovazioni del presente, guarda prepotentemente al futuro....Continua


prev next