Mostra Tinture con il GUADO

IMG_5395jpg

Il colore blu del guado ha catturato l'attenzione di tanti visitatori che si sono affaciati in via Orefici sabato scorso,27 febbraio .
Abbiamo raccontato le fasi della tintura e dell'estrazione del colore dalla pianta del GUADO, una crucifera che con le sue qualità tintorie ha fatto la fortuna di tanti luoghi del Mediterraneo. Da Tolosa al Montefeltro con la massima produzione dal XIII al XVI. Poi è arrivato l'indaco dall'india ,che con un procedimento di estrazione del colore,piu semplice ,
ha soppiantato la produzione del guado.
Da alcuni anni sia in Francia che in italia si sono avviate nuove produzioni. Quella dell'agriturismo La Campana, a Montefiore sull'Aso, l'abbiamo messa a frutto,in parte, noi della Congrega, per avviare una produzione di manufatti tessili d'arredo con la tipica colorazione blu.
Tessuti di natura diversa ,che hanno assorbito diversamente il colore sono diventati cuscini,tede arazzi ecc ..
Dedicheremo, da ora in poi, sempre una parte del nostro lavoro di creazini tessili,al blu del guado.