MOSTRA COPERTE 

lunedì 09 dicembre 2013
 

La mostra “Coperte” propone una selezione di manufatti tessili di differenti  tipologie  e manifatture, facenti parte della Collezione della Banca Dati del Tessile de La Congrega, da poco entrata a fare parte degli Archivi della Moda del Novecento
La suggestione, tutta invernale, delle festività natalizie, si diffonde tra le lane colorate delle coperte ai ferri e i broccati sontuosi deicopriletti da festa, armonizzando materiali e gusti, in una dimensione che invita al riposo,  alla pausa rilassante e intima nell’ambiente domestico.Il fasto, vero o simulato delle sete policrome  e delle fibre di sintesi che ne imitano la lucentezza , si ritrova nei copriletti a effetto damasco o broccato a motivi floreali o baroccheggianti, veri tesori dei corredi buoni; in pieno accordo cromatico, ma in una diversa prospettiva di funzione e di tecnica, si trovano le coperte in lana, ai ferri o all’uncinetto; le tessiture strutturate e spesse dei cotoni matelassè; l’unione dei  frammenti di scarto inun’ottica di continuo recupero dei preziosi materiali primari.A conclusione di questo percorso, ritroviamo i manufatti realizzati appositamente in occasione della mostra, con l’utilizzo di lane pregiate in colori a contrasto, che dai pezzi d’epoca esposti,ereditano la maestria tecnica  e la funzionalità,  sulla scia di una nuova, calorosa